Una giornata particolare

una-giornata-particolareIl protagonista della storia non è Mastroianni ma tale Vincenzo Crupi, sindaco calabrese di Bova Marina (Rc). La vicenda, come nel film di Ettore Scola, si svolge nell’arco di una sola giornata. Il giorno della verità e della tragedia. O della farsa. I fatti: il 7 dicembre il Pd annuncia l’adesione del primo cittadino al partito, e fin qui nulla di strano –  in Calabria, terra baciata da un sole generoso, si fanno più cambi di partito che di stagione. Senonché, nella stessa mattinata, il sindaco viene arrestato su richiesta della Direzione distrettuale antimafia, costringendo il partito, che aveva appena annunciato la lieta novella, a una imbarazzata rettifica: il Crupi “non risulta assolutamente iscritto al Pd”.
Cronaca locale, un fatto da niente – direte. Niente di nuovo sotto il sole. Un vecchio proverbio calabrese avverte, però, che “tanti nenti hanno ammazzatu nu ciucciu”. Tanti “niente” possono diventare 19 milioni di No. Alla faccia di tanti “intellettuali” di corte furibondi.
Il “ciuccio” fiorentino, è vero, non è morto. E’ ancora a Roma, a trafficare per il prossimo governo; ma è evidente che non stiamo parlando di un film a lieto fine.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in articoli, ElzeVirus e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...