Orfini e la Banda del Buco

orfiniArriva il remake del Duce alla trebbiatura del grano in chiave fantozziana: il presidente del Pd Orfini che tappa le buche a Roma armato di pala e catrame, in compagnia di alcuni fedelissimi. Il Duce si limitava ad alimentare il culto della personalità, mentre per il povero Orfini si tratta di una disperata caccia al voto, dal momento che il suo partito, nella Capitale, rischia di non andare neanche al ballottaggio. La campagna propagandistica Pala & Catrame (in codice Tappami!) potrebbe però rivelarsi un clamoroso autogol. L’elettore smaliziato, piuttosto che rivotare il partito di Mafia Capitale potrebbe offrire ai suoi esponenti l’irripetibile occasione di usare pala e catrame non per acchiappare voti ma per guadagnarsi, in futuro, da vivere. Per otto ore al giorno, senza telecamere e cronisti al seguito.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Politica italiana e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...