Gentile Benito Mussolini….

tessera del pd a mussolini“Gentile Benito Mussolini, questa e-mail ti viene inviata a seguito del completamento del tuo tesseramento online al Partito Democratico”. Firmato il segretario nazionale Matteo Renzi.
Ebbene sì, è possibile iscrivere al Pd persino il Duce (sezione di Predappio, ci manchereb- be). Basta compilare un modulo online e versare 15 euro. La tessera non è ancora stata ritirata, il compagno Mussolini magari passa in sede dopo le feste. Questo è solo l’ultimo aggiornamento della incredibile e triste storia del tesseramento al Pd. Recentemente un farmacista catanese ha comprato ben 111 tessere, si ignora se per uso politico o paramedico. Un altro pasticcio frequente riguarda, poi, i doppi congressi di circolo: c’è un congresso degli iscritti in carne ed ossa e un congresso delle tessere tenuto, verosimilmente, nel salotto del loro legittimo proprietario. Ma il Pd non è solo un mondo di corruzione, carrierismo e tessere false: nella ridente Emilia il Partito si rende protagonista anche di vicende edificanti, come quella della giovane sindaca di San Lazzaro (Bologna) che blocca un mega progetto di speculazione edilizia incurante delle pressioni e delle minacce (anche di morte) provenienti dalle coop e dal loro partito di riferimento. Il Pd, appunto.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in articoli e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...