Vincenzo Iurillo – Terra dei fuochi: il negazionista Gigi D’Alessio, finanziato dalla Regione in campagna elettorale

gigi d'alessioPer Gigi D’Alessio la Terra dei Fuochi non esiste. Forse leggendo sul gobbo un testo scritto da altri, durante il concerto di Capodanno in piazza del Plebiscito, D’Alessio si è preso la responsabilità di affermare in diretta televisiva su Canale 5 e davanti a milioni di telespettatori che solo l’uno per cento del territorio campano è inquinato. E che persino la regina Elisabetta si nutre delle verdure di Caivano (popolosa città dell’hinterland diventata famosa per l’elevato numero di ritrovamenti di rifiuti tossici intombati nei campi agricoli, ndr). E’ così iniziata la campagna di comunicazione promossa dalla Regione dell’azzurro Stefano Caldoro per risollevare l’immagine della Campania. Il concertone di D’Alessio ha beneficiato di un contributo regionale di 600.000 euro. leggi l’articolo

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in articoli e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...