Mi butto con Salvini

Cosenza. Ha bevuto come un tombino e, al posto di blocco della polizia, l’etilometro lo incastra. Ma siccome in Calabria, come nel resto della Penisola, qualsiasi regola è più opinabile di una formazione di Mazzarri, il libero bevitore chiama immediatamente l’avvocato. Il solerte professionista si mette al volante e, raggiunto il luogo del fattaccio, improvvisa una arringa appassionata che non produce gli effetti sperati: gli sbirri malfidenti sottopongono anche lui al test, dal quale risulta che il legale è più sbronzo del suo assistito. Conclusione: ritiro della patente sia per il principe del foro che per il marchese del fiasco.
Per dire che una volta – tanti anni fa e tanti bicchieri in meno – ci si buttava a sinistra. Oggi, i due caballeros dei diritti negati li vedrei benissimo dietro lo striscione qui sotto.

calabria con salvini

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Breaking news e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...