Si va avanti.

m5s“A cosa serve l’onestà in Italia?”, chiedeva l’altra sera il viscido Vespa.
In un paese corrotto e in declino serve come e più del pane. Bisogna avere la forza, la costanza, la capacità dell’uso efficace di tutti i mezzi per raccontarlo a un popolo in gran parte rassegnato. Non è facile: giusto 30 anni ci aveva provato Enrico Berlinguer, nell’Italia di Craxi e di Andreotti, in perfetta solitudine. Oggi alcune cose sono cambiate in meglio (un movimento organizzato di cittadini che irrompe sulla scena politica) altre in peggio (i comitati d’affari eredi dei vecchi partiti che divorano da 20 anni la ricchezza e la bellezza del nostro paese). In Italia trasformisti e gattopardi hanno avuto quasi sempre la meglio, ma non si combatte una battaglia perché è vincente ma perché è giusta. Quindi bando alla depressione: si analizzano gli errori, ci si rimbocca le maniche e si va avanti.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in articoli e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...